Vincenzo De Simone, psicologo e fotografo partenopeo, nasce il 31 luglio 1991 a Massa di Somma e vive a San Giorgio a Cremano, in provincia di Napoli.
Nel 2015 si laurea in Psicologia: Risorse umane, ergonomia cognitiva, neuroscienze cognitive presso l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, attestandosi come “laureato eccellente”.
Dal 2016 è fotografo certificato Street View del programma Local Guides di Google.

Già protagonista di numerose esposizioni, fonda il progetto fotografico La gente di Napoli – Humans of Naples, con il quale raccoglie oltre 900 ritratti che diverranno campione di studio per l’omonima indagine psicosociale. L’iniziativa vanta la partecipazione di molteplici personaggi dell’arte, dello spettacolo e della cultura italiana nonché mostre fotografiche al Castel dell’Ovo, al PAN Palazzo delle Arti Napoli e altre location. I volti raccolti diventano occasione per la pubblicazione del libro fotografico al cui interno è riassunta parte della ricerca scientifica e della produzione dell’omonimo documentario. Il progetto è stato inserito nella guida di Repubblica dei “15 migliori profili che raccontano la città” insieme a Serena Rossi e The Jackal.


Vincenzo De Simone I messaggi nascosti di Jorit

Nel 2018 scopre che all’interno dei famosi murales di Jorit sono nascoste delle scritte, parole e frasi che ne ampliano il significato. Fotografa tutti i murales realizzati creando così il primo archivio fotografico al mondo di murales e messaggi nascosti di Jorit. Pubblicata la notizia, con grande interesse dei media, diventa immediatamente virale e giunge con sorpresa oltre i confini nazionali.  

   

Vincenzo De Simone documentario La gente di Napoli Humans of Naples

Nel 2019 produce il documentario La gente di Napoli – Humans of Naples, un viaggio esclusivo tra cibo, arte, musica, teatro e calcio. Ancor prima del suo lancio ufficiale, riscuote un grande successo nella 74ma edizione del Festival Internazionale del Cinema di Salerno aggiudicandosi la targa della sezione Documentari sociali. 

Vincenzo De Simone Le anime di Partenope

Nel 2020 ritorna al PAN con il collettivo Le anime di Partenope, una pluralità di visioni artistiche che mettono in luce il confronto tra le differenti anime del territorio consentendo una maggiore consapevolezza identitaria della città e dei suoi profili multiculturali e multietnici.


Dove trovarmi


Mostre personali

▪ Astrofotografia – ALSOB Laureati Eccellenti, Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, 2013

▪ La gente di Napoli – Humans of Naples I edizione, PAN|Palazzo delle Arti Napoli, 2015

▪ La gente di Napoli – Humans of Naples, Castel dell’Ovo, 2015

▪ La gente di Napoli, Villa Bruno, San Giorgio a Cremano, 2015

▪ La gente di Napoli – Humans of Naples II edizione, PAN|Palazzo delle Arti Napoli, 2016

▪ La gente di Napoli – Humans of Naples, Casa della Cultura e dei Giovani di Pianura, 2016

▪ Le anime di Partenope, PAN|Palazzo delle Arti Napoli, 2020


Esposizioni fotografiche e concorsi dal 2012

▪ Premi allo Studio per gli ottimi risultati ottenuti nel conseguimento della scuola secondaria di primo grado e della Laurea Magistrale conferiti dalla Società Nazionale di Mutuo soccorso ‘Cesare Pozzo’

▪ Cremano Art Festival – II Edizione

▪ Tekila Sound Festival – Quando l’arte incontra la musica

▪ Miglio D’Oro Art – Click, Every time you need, take a picture

▪ Miglio D’Oro Art – Click Special exhibition

▪ Tekila Sound Festival – Contest Fotografico: Quando l’Arte incontra la musica

▪ InstArt – AperitInArte

▪ Cremano Giovani Festival 2013

▪ Blow Ap – L’aperitivo fotografico – Tema “Geometrie” – III Classificato

▪ Blow Su!te – L’aperitivo fotografico – Tema “Il Mare”

▪ XI ed. DiscoDays – Concorso Nazionale “Musica a scatti”

▪ Canti di Donne…Poesie in immagini e versi – 1^ giornata evento contro la violenza sulle donne – Collettivo LunAzione – Premio della giuria tecnica ed esposizione di una settimana presso Palazzo Venezia

▪ Snap PhotoContest – Tema “Linee e prospettive” – Premio del pubblico

▪ Flegrea Photo – Stringiamoci per Pompei

▪ Young Mind Naples – “Senza sCAMPUS – Scene di vita universitaria” – 1° premio miglior fotografia popolare – Migliore scatto

▪ Cremano Giovani Festival II edizione

▪ Mostra e concorso fotografico “San Giorgio sott’e n’gopp” – III classificato e targa dell’Ente Provinciale del Turismo (EPT) di Napoli

▪ Ho partecipato al concorso “Capture Light” della Lumix-Panasonic dove sono state scelte 24 foto su 16.000. La mia foto, presente tra le 24, è stata utilizzata per una campagna pubblicitaria della Panasonic Lumix.

▪ XVII Settimana della cultura – S.Giorgio e le sue Ville del XVIII Secolo…e a Casa di Massimo Troisi

Medaglia di Bronzo della Presidenza della Camera dei Deputati consegnata dal Presidente della Pro Loco di San Giorgio a Cremano Gennaro Improta.
“Con il suo sguardo ha saputo cogliere la magia di un attimo irripetibile nelle espressione e gesti della gente di Napoli”.

▪ Arci Lab in campo per il ripristino del Verde pubblico

▪ Arci Lab – La grande bellezza

▪ III Festa dell’Unità dei GD Afragola

▪ 1°Concorso fotografico della Gran Giostra dei Sedili di Napoli, Compagnia dell’Aquila Bianca – III Classificato

▪ Libertà è pARTEcipazione – Cremano Giovani

▪ Napoli – periferie, sì grazie! – Flegrea Photo al PAN

▪ ARTicolo 9 – Forum dei Giovani di Portici

▪ Giornate Europee del Patrimonio – Cremano Giovani

▪ 1^ mostra fotografica alla Casina Vanvitelliana – ‘Oltre il Ponte’

▪ Chiaia’s Challenge – Igers Napoli & Ristorante Umberto

▪ Nuovo Luogo Comune – Igers Napoli & Centro La Birreria

▪ Foto personali all’interno del Calendario 2016 “San Giorgio e i suoi Comuni”

▪ Foto personale utilizzata nel libro di Anna Pernice “Manuale per aspiranti blogger”

▪ Foto selezionata da Scattidipartecipazione e OUT, l’Osservatorio Universitario sul Turismo nato dalla sinergia tra Mediacom e l’Università degli Studi di Napoli Federico II, in mostra permanente nella nuova sede di Mediacom a Teverola

▪ Foto del murale delle Universiadi al Centro Direzionale di Napoli selezionata da Jorit Agoch per la stampa di una serie di 100 serigrafie firmate e personalizzate

▪ Vincitore del concorso Ritagli di Strada di Anas in collaborazione con Fujifilm Italia

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •