La gente di Napoli - Humans of Naples

I volti e le storie dei napoletani

Cogliere in una città dalle mille sfaccettature sociali la realtà “effettuale” tramite i volti della gente, racchiusi in uno scatto fotografico arricchito con un personale commento dei soggetti ritratti: è questo l’obiettivo del progetto – primo a Napoli nel suo genere, tanto da ispirare altri a volerlo emulare – lanciato da Vincenzo De Simone con il patrocinio del Comune di Napoli, del Comune di San Giorgio a Cremano, dell’Assessorato all’Assistenza Sociale della Regione Campania. del Consiglio Regionale della Campania e con la Media partnership di Napoli da Vivere.

Il progetto nasce sulla scia di un format di successo già ideato per la città di New York (Humans of New York) da Brandon Stanton e seguito fino ad oggi da oltre 18 milioni di internauti, con l’obiettivo di importare in una realtà sociale e culturale così variegata, come quella di Napoli, un sistema di osservazione della realtà che risulta molto utile ai fini della ricerca psicosociale.      
Il coinvolgimento della “gente di Napoli” è il principio cardine del progetto: le persone sono coinvolte direttamente e attivamente, i loro volti e i loro pensieri sono i veri protagonisti. In ogni fotografia è presente una persona con la propria riflessione sulla città e sull’essere napoletano, su cosa significa vivere a Napoli, sul perché si resta o sul perché si fugge via.

Le ragioni scientifiche e culturali del progetto

La carica innovativa di questo progetto di storytelling, che sperimenta un nuovo modello di indagine psicosociale attraverso la fotografia, si sviluppa in un modello di azione semplice e nel contempo variegata, che rappresenta un occhio permanente sulle diverse sfaccettature della città e di chi la vive. Il progetto crea un sistema di connessioni tra le persone e quel territorio e ha così l’ambizione di metterli in correlazione, studiare in particolare, attraverso gli occhi della gente, un luogo ricco di risorse, al fine di migliorarle e di non disperderle.
               
Il networking territoriale è l’essenza stessa di un progetto che mette a confronto più soggetti, consentendo una maggiore consapevolezza identitaria delle persone coinvolte, sia legandoli al territorio in cui vivono, sia condividendo, attraverso lo sharing delle foto, un immaginario comune che si riflette nel sociale. Si vogliono rafforzare così i rapporti d’interazione e di scambio con chi continua a impegnarsi e ad investire nella crescita di Napoli.

Il progetto vuole raccontare la realtà di Napoli tramite i volti della gente immortalati in uno scatto fotografico accompagnato dal loro commento personale: idee, progetti e speranze in movimento. Il progetto può costituire una straordinaria possibilità per “la gente di Napoli” di essere finalmente altro rispetto agli stereotipi che la affliggono e può essere in grado di cogliere e di raccogliere in una città dalle mille sfaccettature sociali la realtà effettuale attraverso la chiarezza e la semplicità incontestabile di una fotografia. Un’idea che può spingere i napoletani a riappropriarsi della loro città, occupando simbolicamente, e per sempre con uno scatto, i quartieri, le strade, gli spazi in cui si trovano e nel contempo spingere i tanti cittadini non napoletani che la abitano o i turisti di passaggio a raccontarne i suoi profili di spiccata multiculturalità e multietnicità.              
               
Cogliere le più variegate sfaccettature culturali e antropologiche legate alla città partenopea diventa così una vera e propria indagine psicosociale che analizza la realtà, attraverso un sistema di osservazione, e riconosce la strada del riscatto sociale e civile. Un progetto che vuole anche e soprattutto rafforzare e rilanciare l’immagine della città di Napoli sullo scenario internazionale attraverso gli occhi e le parole di chi la vive, soprattutto attraverso i volti di chi decide di restare nella sua città o di chi ha scelto di lasciare la propria città per vivere a Napoli. Un progetto senza filtri, in cui chiunque è invitato a mostrarsi, una forma aperta di condivisione che alimenta la riscoperta e il rispetto delle diversità, nonché la possibilità di migliorare la realtà in cui viviamo.                    

Al progetto hanno già aderito

Politici
Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, On. Rosa Russo Iervolino, Sindaco di San Giorgio a Cremano Giorgio Zinno, Domenico Giorgiano, Severino Nappi    

Personaggi dello spettacolo
Alberto Angela, Giuseppe Tornatore, Toni Servillo, Biagio Izzo, Vincenzo Salemme, Francesco Paolantoni, Nicola Giuliano, Sergio Assisi, Marco D’Amore, Cristiana Dell’Anna, Cristina Donadio, Patrizio Rispo, Maurizio Casagrande, Tiziana De Giacomo, Mario Porfito, Luciano Stella, Ilenia Lazzarin, Andrea Di Maria, Roberto Ciufoli, Laura Freddi, Simone Schettino, I Ditelo Voi, Peppe Iodice, Marco Critelli, Ivan Fedele, Christian Giroso, Teresanna Pugliese, Carlo Caracciolo     

Artisti
Elio e le Storie Tese, Eiffel 65, Peppe Barra,  Edoardo Bennato, Erri De Luca, Ludovico Einaudi, Enzo Gragnaniello, Enzo Avitabile, Mario e Sal Da Vinci, Nello Daniele, Federico Salvatore, Mario Trevi, Tony Tammaro, 99 Posse e Valerio Jovine, Veronica Simioli, Monica Sarnelli, Dario Sansone, Perturbazione, Gigi Finizio, Alessandra Murolo, Luca Sepe, Gigi Soriani, DJ Cerchietto, Pipers, Giovanni Block, Lino Blandizzi, Lisa Starnini, Raoul De Luca, Tony Cercola, Claudia Megrè, Lello Esposito, Carmine Rezzuti, Quintino Scolavino, Ivan Cappiello, Alessandro Rak, Antonio Casagrande, Gianni Parisi, I Fatebenefratelli, Raimondo-Luciano-Massimo Salvetti

Con la partecipazione di
Gennaro Iezzo, Giovanni Improta, Decibel Bellini, Carlo Alvino, Da Maria London, Nennella, Jorit Agoch, Egidio Cerrone, Gigino è sempre un amico, Alfredo Forgione (Fresco), Pino Valito, Dino Piacenti, Mario Luzzatto Fegiz, Anna Paola Merone, Vanni Fondi, Leopoldo Infante, Federico Vacalebre, Vincenzo Strino, Dalila Duello, Antonio De Luca, Fabio Pascapè, Guido Trombetti, Enrico Fedele, Maurizio Marinella, Sabatino Sirica, Francesco e Salvatore Salvo, Marco Ferrigno, Lorenzo De Caro, Claudio Di Biagio, Andrea Rossi, i Nati con la camicia, Fabrizio Cerrone, Luciano Filangieri, Gianluca Vitiello, Don Antonio Loffredo, Peppe e Giulio Spritz, Sergio e Riccardo Siano, Anna Trieste, Antonio Moresco

Iniziative

In occasione del “Natale a Napoli 2014”, viene lanciata l’iniziativa “Came as strangers, left as family” patrocinata dal Comune di Napoli. Dal 20 dicembre al 6 gennaio sono stati immortalati i volti dei turisti e dei visitatori con una foto e sono stati raccolti i loro pensieri sulla città, sul motivo della scelta nel visitarla, le loro aspettative, giudizi e riflessioni.

Adotta un turista            
Il 27 dicembre 2014 La gente di Napoli aderisce al progetto Adotta un turista insieme a Sii Turista della tua città e La Controra Hostels per creare un punto di contatto tra i turisti stranieri in arrivo nel capoluogo campano e i cittadini.

La gente di Ischia – Humans of Ischia      
Un gruppo di studenti dell’IPSAR “V. Telese” di Ischia, armati di macchine fotografiche e tanta voglia di fare, ha inteso saggiare la stessa esperienza de “La gente di Napoli” dando vita al progetto “La gente di Ischia”.

Maggio dei Monumenti 2015 ‘O core ‘e Napule | Cori, cuori e colori di Napoli    
Il progetto è stato inserito nella XXI edizione del Maggio dei Monumenti del Comune di Napoli.

I messaggi nascosti nei murales di Jorit 
All’interno dei famosi murales di Jorit sono nascoste delle scritte, parole e frasi, che ne ampliano il significato. È nato così il primo archivio fotografico al mondo di murales e messaggi nascosti di Jorit.

L’indagine psicosociale 
La ricerca scientifica è stata pubblicata sugli Annali dell’Università Suor Orsola Benincasa ed è realizzata in collaborazione con gli psicologi Vittorio Sarnelli, Virginia Santoro e Maurizio Iengo e insieme ai docenti Ciro Pizzo e Massimo Di Roberto.       

Libro La gente di Napoli               
Il libro promuove l’immagine, la cultura e il turismo di Napoli: contiene la prefazione del giornalista Paolo Chiariello, le illustrazioni dell’artista Gioia Romanelli, le foto e i pensieri più significativi raccolti in cinque anni dall’autore e la ricerca scientifica.

La gente di Napoli in quarantena            
Viene lanciato un sondaggio indagare lo stato d’animo, le attività giornaliere, la capacità di adattamento/reazione al cambiamento e percezione della propria giornata durante la quarantena per il Covid-19. Abbiamo così raccolto volti e pensieri per raccontare uno spaccato della situazione e far riflettere su temi quali l’isolamento e la necessità di tenersi in movimento anche durante il confinamento forzato.

Documentario La gente di Napoli – Humans of Naples  
Un viaggio esclusivo tra cibo, arte, musica, teatro e calcio insieme a Patrizio Rispo, Cristina Donadio, Enzo Avitabile, Sal Da Vinci, Gianni Parisi, Marco Ferrigno, Carlo Alvino e tanti altri.

Esposizioni fotografiche

Presentazione ufficiale all’Università Suor Orsola Benincasa 15 maggio 2014
Con la partecipazione del dott. Antonello Petrillo e del dott. Roberto Conte

Cremano Giovani Festival 2° edizione Villa Bruno, San Giorgio a Cremano, 15 giugno 2014

La gente di Napoli – I Edizione al PAN Palazzo delle Arti Napoli 29 aprile – 12 maggio 2015
Con la partecipazione del Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, l’Assessore alla Cultura Nino Daniele, l’Assessore ai Giovani Alessandra Clemente, il Cavaliere della Repubblica e maestro pasticciere Sabatino Sirica, gli attori Patrizio Rispo e Mario Porfito, il Maestro Mario Trevi

La gente di Napoli al Castel dell’Ovo Sala Sirena, 30 giugno 2015

Biblioteca di Cultura Vesuviana Villa Bruno, San Giorgio a Cremano, 19 settembre– 10 ottobre 2015
Con la partecipazione del Sindaco di San Giorgio a Cremano Giorgio Zinno

3° Festa dell’Unità dei GD Afragola 23-25 ottobre 2015

La gente di Napoli – II Edizione Mostra al PAN Palazzo delle Arti Napoli 13 aprile – 19 aprile 2016
Con la partecipazione del Sindaco di San Giorgio a Cremano Giorgio Zinno, l’Assessore ai Giovani Alessandra Clemente, Carmine Rezzuti, Quintino Scolavino, Bruno Aymone, Silvio Frigerio

Casa della Cultura e dei Giovani di Pianura – Giugno Giovani 2016 15 giugno – 30 giugno 2016

ARTicolo 9 – Forum dei Giovani di Portici Villa Fernandes, Portici, 18 giugno 2016

Presentazione del libro ‘La gente di Napoli’ al PAN|Palazzo delle Arti Napoli aprile 2018
Con la partecipazione del Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, l’Assessore ai Giovani Alessandra Clemente, i professori dell’Università Suor Orsola Benincasa Ciro Pizzo e Massimo di Roberto, il giornalista Paolo Chiariello e gli psicologi Vittorio Sarnelli, Virginia Santoro, Maurizio Iengo

Le anime di Partenope al PAN Palazzo delle Arti Napoli 26 febbraio – 10 marzo 2020
Una pluralità di visioni artistiche che mettono in luce il confronto tra le differenti anime del territorio consentendo una maggiore consapevolezza identitaria della città e dei suoi profili multiculturali e multietnici. Con la partecipazione degli Assessori Eleonora de Majo e Alessandra Clemente.

Radio

18 settembre 2014, Radio Antenna Uno (Morning Freeway con Sara Lotta)
15 dicembre e 22 dicembre 2014, Radio Punto Nuovo (Il bus di Italiani con Pino Valito e Marco Critelli)
23 dicembre 2014, Radio Kiss Kiss Italia (Made in Italy con Max Giannini)
31 marzo 2021, RTL 102.5 (con Stefania Iodice, Angela Gugliara, Andrea Piscina, Alessandra Lombardi)
21 aprile 2021, Radio Shamal (Punti di vista con Carmen Peluso e Vincenzo De Lucia)

Televisione

6 maggio 2015, Studio Mattina – Canale 9
18 maggio 2015, Tg Regione Campania
5 aprile 2016, Mattina 9 – Canale 9
10 aprile 2016, Sport Event
9 maggio 2018, Mattina 9 – Canale 9

Premi

Medaglia di Bronzo della Presidenza della Camera dei Deputati consegnata dal Presidente della Pro Loco di San Giorgio a Cremano Gennaro Improta
“Con il suo sguardo ha saputo cogliere la magia di un attimo irripetibile nelle espressioni e gesti della gente di Napoli”.

Rassegna stampa & web

Please wait while flipbook is loading. For more related info, FAQs and issues please refer to DearFlip WordPress Flipbook Plugin Help documentation.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •